7 C
Rome
giovedì, 24 Gennaio 2019

Sociale

FS: nel 2012 oltre 26.000 persone hanno chiesto aiuto agli “Help Center” nelle stazioni

  Oltre 26mila persone si sono rivolte nel 2012 agli Help Center delle stazioni ferroviarie italiane per essere aiutate. Il dato emerge dal Rapporto Annuale 2012 dell'ONDS - Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle Stazioni italiane - promosso da Ferrovie dello Stato Italiane e ANCI, e presentato oggi a Bari. Impressionano i dati giornalieri: le porte degli Help Center si...

Oltre 1 milione di adolescenti italiani hanno giocato d’azzardo nel 2012

  Secondo lo studio Espad-Italia 2012 (European Population Survey on Alcohol and other Drugs), realizzato dal Reparto di epidemiologia e ricerca sui servizi sanitari dell'Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Ifc-Cnr), il boom del gioco d’azzardo fra gli adolescenti italiani si va facendo sempre più allarmante. Un dato purtroppo confermato dalla tragedia di Ischia, dove...

Anche la deputata Paola Binetti al convegno “Il gioco d’azzardo” di Genova

  Oggi a Genova, presso NH Hotel, si apre il Convegno “Il gioco d'azzardo”. Partecipano la deputata Paola Binetti, Manlio Trotta del coordinamento dell'associazione Libera, Pietro Salemi, consigliere comunale, Giorgio Schiappacasse, della Asl 3 di Genova e la Presidentessa dell'Associazione Per Corsi, Patrizia Muratore. “E' dalla precedente legislatura che lavoro sul tema delle dipendenze ed in modo particolare sul gioco d'azzardo...

Enel Cuore raccoglie le parole della solidarietà

  Da oggi fino al 26 maggio è on-line www.leparolechesonoimportanti.it; il sito dove poter suggerire una o più parole per raccontare il mondo della solidarietà. Gli internauti potranno dare il proprio contributo creativo e affettivo, condividendolo anche attraverso i social network. La campagna “Le parole che sono importanti” è la prima di una serie di iniziative che Enel Cuore intende promuovere...

Eurispes e Università La Sapienza presentano la ricerca “Roma sicura. Un nuovo modello di analisi e governo della sicurezza”

  La sicurezza è spesso trattata, nel dibattito, nei suoi aspetti “percepiti” e non sostanziali focalizzando l’attenzione non sui fatti documentati e misurati quanto, piuttosto, sulla percezione individuale: un elemento volatile ed esposto alle influenze più disparate. A peggiorare la questione intevengono meccanismi di disfunzione della comunicazione e di veicolazione delle informazioni che portano a generalizzare eventi parziali e, quindi, a...