29 C
Rome
domenica, 25 Agosto 2019

Sanità

Accordo fra “CNR” e Ospedale “Bambin Gesù” nella ricerca tecnologica

Migliorare l’efficacia dei programmi di ricerca svolti in collaborazione, al fine di sviluppare sinergie fra le rispettive competenze ed evitare duplicazioni nelle attività di ricerca svolte nei campi delle scienze della vita, della medicina e delle tecnologie biomediche. Ma soprattutto innestarsi in un processo di trasformazione del Paese, valorizzando i risultati della ricerca scientifica e l’impatto che da essi...

“Cnr”: al via nella città di Pisa il simposio ‘Ai Confini della Fisiologia’

Si terrà il 28 - 29 febbraio all’Auditorium dell’Area della Ricerca Cnr di Pisa, il 2° Simposio Internazionale sulla fisiologia umana in ambienti estremi “Ai Confini della Fisiologia, tra scienza ed esperienza soggettiva”, che vuole essere un’occasione di incontro e confronto tra scienziati, atleti professionisti e semplici appassionati, con lo scopo comune di fare conoscere le potenzialità e i...

Nasce la “Casa dei Bambini Enel Cuore” nella nuova sede dell’Ospedale Pediatrico Meyer

E’ la “Casa dei Bambini Enel Cuore”, con spazi per stare con la mamma e il babbo, arredi colorati e giochi. Ma quella che si è realizzata a Firenze nella nuova sede dell’Ospedale Pediatrico Meyer è una casa davvero particolare, perché risponde alla più moderna evoluzione della pediatria. Sempre più le avanzate terapie mediche e chirurgiche richiedono ricoveri brevi,...

Dalla “Sigma-Tau” risultati concreti nella terapia del melanoma avanzato

I risultati ottenuti con la Timosina alfa1 nella terapia del melanoma avanzato (stadio IV), grazie ad uno studio di grandi dimensioni della SIGMA-TAU, sono stati presentati al congresso annuale della società americana di oncologia clinica (ASCO) in corso a Chicago. Lo studio di fase II condotto da SIGMA -TAU, che ha visto coinvolti 488 pazienti in 64 centri...

Chi controlla i controllori della Sanità?

Il ministero della Salute, che ora annuncia una indagine conoscitiva a tappeto su scala nazionale, aveva inviato il 9 gennaio degli ispettori presso alcuni maggiori ospedali romani. Poi silenzio, quando sarebbe invece interessante conoscere anche i contenuti di tale prima ispezione. Si è parlato di protocolli scientifici; di procedure amministrative; di igiene, di traffico di cornee o di cos’altro...