21.1 C
Rome
lunedì, 19 Agosto 2019

Sanità

Emofilia: D’Amato, ‘Una rete per la gestione e presa in carico dei pazienti’

“La Regione Lazio ha approvato un Decreto del Commissario ad acta per la gestione delle persone affette da malattie emorragiche congenite (MEC). Un protocollo operativo per la definizione del percorso assistenziale in emergenza-urgenza per i pazienti affetti da emofilia che nasce dall’esigenza condivisa con le associazioni dei pazienti e l’Associazione Emofilici Lazio (AEL). Ogni anno giungono nei pronto soccorso...

Giornata mondiale contro l’Epatite, l’ISS a sostegno della campagna di eliminazione

Si celebra il 28 luglio la Giornata Mondiale contro l’Epatite. Il messaggio dell’OMS per il 2019 è chiaro: “investire nell’eliminazione dell’epatite”. Il tema dell’eliminazione è quindi al centro della campagna promossa dall’OMS, poiché le infezioni da virus dell’Epatite B (HBV) e C (HCV) coinvolgono 325 milioni di persone nel mondo e causano 1,4 milioni di morti ogni anno. Il contributo...

Due nuovi ecografi per il Policlinico di Milano grazie al contributo di UBI Banca

Le Unità di Radiologia Senologica e l’Unità di Trapianti di Rene dell’Ospedale Policlinico di Milano da oggi possono avvalersi del supporto di due nuovi ecografi, acquistati grazie al contributo di UBI Banca. Gli strumenti, entrambi di ultima generazione, sono già in funzione e aiuteranno il delicato lavoro degli specialisti nei rispettivi reparti. L’arrivo in reparto dei due ecografi è stato...

Contratto medici: Cimo, Fesmed e Anpo-Ascoti-Fials (Patto per la professione medica) non firmano accordo e dichiarano stato di agitazione

“Abbiamo duramente lavorato in queste ultime settimane per eliminare le tante proposte peggiorative sul contratto dei medici inserite, proposte giunte dopo 15 mesi di sostanziale “melina” da parte di Aran su indicazione delle regioni, che adesso hanno preteso invece di chiudere la trattativa in meno di 3 giorni a causa dello scadere del mandato del vertice ARAN e la...

3 miliardi di euro di ticket sanitari nel 2018: ma il 38% serve per acquistare i farmaci di marca

Tutte le Regioni prevedono sistemi di compartecipazione alla spesa sanitaria, con un livello di autonomia tale da generare negli anni una vera e propria “giungla dei ticket”: infatti, le differenze regionali riguardano sia le prestazioni su cui vengono applicati (farmaci, prestazioni specialistiche, pronto soccorso, etc.), sia gli importi che i cittadini devono corrispondere, sia le regole per le esenzioni. Integrando...