21.1 C
Rome
lunedì, 19 Agosto 2019

Salute & Benessere

Philip Morris International: perché la Giornata Mondiale Senza Tabacco dovrebbe essere la Giornata Mondiale Senza Fumo

In occasione della “Giornata Mondiale Senza Tabacco” – la ricorrenza istituita dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e prevista come ogni anno il 31 maggio – Philip Morris International (PMI) lancia quest’anno un segnale per sensibilizzare le istituzioni e i fumatori affinché l’evento diventi la “Giornata Mondiale Senza Fumo”. Secondo le stime di oggi, sono infatti moltissime le persone che continueranno a fumare nei...

Fumo, non diminuiscono i consumatori. Focus sui giovani: uno su dieci è consumatore abituale di tabacco e più della metà di questi fuma anche cannabis

E’ alto in Italia il numero di minoriche fumano. Uno su dieci è consumatore abituale, quasi la metà ha fumato, ha provato a fumare o fuma ogni tanto e tra quelli abituali più della metà fuma anche cannabis.  Non accenna a diminuire invece il numero totale dei fumatori che appare in leggero aumento. Questo ci dicono i dati presentati...

Mangiare un uovo ogni giorno riduce il rischio di malattie cardiache. Per la scienza un uovo al giorno può aiutarci a prevenire il rischio di malattie cardiovascolari e di...

Un uovo al giorno aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, la principale causa di morte nel mondo pari al 20%. Secondo uno studio compiuto da un gruppo di scienziati del Centro di Scienze Sanitarie dell’Università di Peking University Health Science Center, seguendo una dieta a base di uova si può ridurre del 12% il rischio di ictus,...

SAFE WATER 2018 – 2020: il progetto della Società Italiana di Medicina Ambientale per un uso consapevole dell’acqua

In Italia disponiamo di circa 7.841 corpi idrici superficiali, 534 grandi invasi e oltre 8.000 piccoli invasi con un consumo che è cresciuto del 600% dal secolo scorso: condizione che mette a rischio gli approvvigionamenti al verificarsi di eventi siccitosi. Ma alle criticità legate agli aspetti quantitativi si associano anche quelle qualitative a seguito di minacce naturali e soprattutto...

L’utilizzo di nuovi probiotici “mirati” agisce sia sui sintomi sia sulle cause dell’IBS (Sindrome dell’Intestino irritabile)

Il ruolo del microbiota intestinale è essenziale per il mantenimento del nostro equilibrio, sia fisico sia mentale. La conferma arriva dagli studi più recenti, che dimostrano che la superficie dell’intestino è neurologicamente connessa con i centri cerebrali superiori: a questi inviamo segnali di anomalie anatomiche e funzionali, come alterazioni della barriera intestinale o del microambiente. A sua volta il...