29.6 C
Rome
lunedì, 24 Giugno 2019

Ricerca

Toshiba: le tecnologie IoT potenzieranno il settore delle utility

L’Internet of Things (IoT) sta modificando il panorama consumer e business: IDCha, infatti, previsto che l’investimento a livello mondiale raggiungerà 772,5 miliardi di dollari nel 2018 – con una crescita del 14,6% rispetto ai 674 miliardi di dollari del 2017. Nonostante si stimi che nei prossimi tre anni l’ambito consumer farà da apripista agli investimenti IoT, il segmento business non...

Artificial intelligence startup: l’Italia è penultima

L’Italia si piazza al penultimo posto per numero di startup attive nel settore dell’Intelligenza Artificiale a livello mondiale. A dirlo è Roland Berger che in collaborazione con Asgard ha realizzato lo studio «Artificial Intelligence – A strategy for European startups» con l’obiettivo di fornire unapanoramica completa dell'ecosistema globale di Intelligenza Artificiale basata sui dati delle startup provenienti da tutto...

   Primi passi  per  realizzare un sogno :  l’esplorazione della Luna diventa realtà

Thales Alenia Space, joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%, ha annunciato oggi di aver firmato i contratti con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) per gli studi di fase A/B1 di due elementi della LOP-G (Lunar Orbital Platform - Gateway), precedentemente nota come Deep Space Gateway. La nuova infrastruttura cis-lunare Gateway sarà dotata di un sistema di alimentazione elettrica e propulsivo, di...

Prodotti chimici, il regolamento Clp e l’odissea dei prodotti con vecchie etichette

Ancora nessuna risposta dal Ministero della Salute in merito alle proposte di Compag sulla questione dell’invendibilità di prodotti chimici con simbologia di pericolo non più conforme. La Federazione Nazionale dei Commercianti di prodotti per l’agricoltura, portavoce della categoria presso le istituzioni locali e nazionali, ha più volte cercato di risolvere il problema delle giacenze di prodotti chimici conseguente all’entrata...

Magneti Marelli sigla un accordo finalizzato all’acquisizione di SmartMeUp, azienda francese specializzata nello sviluppo di “perception software” per la guida autonoma

Magneti Marelli annuncia la firma di un accordo per l’acquisto del 100% delle quote di SmartMeUp, start-up francese attiva nel settore del “perception software”, tecnologia che trova applicazione in ambiti quali guida autonoma, “smart cities” e sicurezza. La chiusura della transazione è prevista nell’ultimo trimestre del 2018, dopo l’espletamento di alcuni passaggi formali. In particolare, SmartMeUp sviluppa software per l’elaborazione...