20 C
Rome
sabato, 20 Luglio 2019

Industria

#RilancioBagnoli, dissequestrate tutte le aree. La decisione è del Tribunale di Napoli a cinque anni dalla richiesta di Invitalia. Arcuri: “E’ una svolta. Non ci sono più alibi. Adesso...

Dopo 5 anni di attesa, il Tribunale di Napoli ha accolto la richiesta avanzata da Invitalia di dissequestro delle aree del Sin ex Italsider di Bagnoli. Grande soddisfazione di Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia, soggetto attuatore del Piano di Rilancio di Bagnoli, che commenta: “E una svolta. Adesso davvero non ci sono più scuse per nessuno, a partire da...

La Cina investe nel latte sardo: contratto di sviluppo da 41 milioni con Invitalia. A Nuoro la società Alimenta realizza uno stabilimento hi-tech e crea 80 posti di lavoro

Il latte sardo prende la via della Cina. È questo il progetto messo nero su bianco da Invitalia e dalla società Alimenta con la firma di un contratto di sviluppo da 41 milioni di euro, di cui 12,2 concessi dall’Agenzia per lo sviluppo e 2,1 dalla Regione Sardegna. Nel comune di Borore (Nuoro) sarà realizzato un nuovo stabilimento per produrre...

Ambiente: Unindustria e Ami protocollo per sviluppo ecosostenbile del mondo produttivo

Filippo Tortoriello Presidente di Unindustria e Alessandro Botti Presidente di Ambiente Mare Italia “Ami” hanno siglato questa mattina a Roma, un Protocollo d’Intesa con l’obiettivo di favorire da un lato un approccio sempre più responsabile da parte del mondo produttivo nei confronti delle tematiche ambientali, e dall’altro di essere a fianco di quelle imprese che riconoscono la sostenibilità ambientale...

Nota Fincantieri – Replica dichiarazioni Fiom D’Andrea

Con riferimento alle dichiarazioni rese ieri dal coordinatore nazionale della Fiom  per la cantieristica Roberto D’Andrea, una volta di più prendiamo atto di effimere prese di posizioni ideologiche di chi evidentemente è ben distante dal conoscere il sistema produttivo Fincantieri e, con molta probabilità, il mercato del lavoro in generale. Il grido di allarme lanciato da tempo dalla nostra società...

La piemontese Guala Pack punta a crescere nell’Europa Emergente. SACE SIMEST (Gruppo CDP) – tramite il Fondo Sviluppo Export gestito da Amundi – ha sottoscritto un’emissione obbligazionaria da 14 milioni...

SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, con il coordinamento di UniCredit e tramite il Fondo Sviluppo Export gestito da Amundi SGR ha sottoscritto un’emissione obbligazionaria da 14 milioni di euro, ricorrendo alle risorse messe a disposizione dalla stessa SACE SIMEST e a quelle della Banca Europea per gli Investimenti, a supporto dei piani di crescita...