19 C
Rome
martedì, 16 ottobre 2018

Indiscreto

Processo Complotto Siracusa: gli atti andranno in Cassazione

     Sarà decisa nel corso di questo mese di ottobre la richiesta formulata dall’avv. Giuseppe Lipera, ai sensi dell’art. 54 quater c.p.p., per ottenere il trasferimento del fascicolo riguardante il Complotto contro i vertici di ENI S.p.a. da Milano a Siracusa.      Nel corso della richiesta, viene sottolineata l’assoluta necessità, per ragioni di legittimità processuale, che sia la...

Complotto contro ENI Spa: il fascicolo torna a Siracusa?

     E’ noto che la Procura di Trani prima, e la Procura di Siracusa dopo, hanno indagato in relazione ad un’ipotesi di corruzione internazionale avente ad oggetto un complotto ordito da una rete di soggetti a vario titolo interessati a colpire l’attuale management di Eni Spa (nella foto l’amministratore delegato Claudio De Scalzi).      A valle di una serie...

Tensioni in casa Twister Communications Group: revocato il CdA e dimissioni della responsabile corporate e finance Claudia Caracausi che passa a Image Building

Martedì scorso si è tenuta l'assemblea dei soci di Twister S.p.A alla presenza di alcuni soci, del collegio sindacale e del nuovo socio Fluendo Srl di Roma nella persona dell'amministratrice Paola Picilli. La prima assemblea dei nuovi soci Twister ha portato alla revoca dei due storici amministratori Raineri Fabio (presidente e socio di maggioranza) e  Mauro Ricci ( amministratore e...

Elezioni a Roma: salta l’accordo con Marchini, il centrodestra adesso punta sulla Lorenzin?

Dopo Bertolaso, salta un'altra testa nel centrodestra. Il costruttore Alfio Marchini, sul quale erano confluiti gli accordi degli uomini di Berlusconi (si parlava addirittura di un nuovo patto del Nazareno...), non avrebbe ricevuto il pieno consenso del ministro Ncd e nelle ultime ore il fronte si sarebbe definitivamente spaccato su assessorati e municipi. E a quanto risulta all'Agenzia Giornalistica...

Terremoto ai vertici dell’AISE?

     Mentre in Libia gli 007 italiani sono al lavoro per cercare di favorire una soluzione politico-diplomatica, a Roma i vertici dell’AISE sarebbero impegnati, con assai meno diplomazia, al taglio di alcuni super funzionari.      Secondo quanto risulta all’AGIR, infatti, il direttore dell’Agenzia Informazioni e Sicurezza Esterna, Alberto Manenti (nella foto), avrebbe firmato il licenziamento in tronco di...