11.8 C
Rome
sabato, 25 Maggio 2019

Farmaceutica

Remunerazione delle farmacie: la proposta del Ministero è un passo indietro

“La proposta di remunerazione della dispensazione dei farmaci a carico del SSN avanzata dal Ministero della Salute costituisce un passo indietro rispetto allo schema che era stato messo a punto con il coordinamento dell’AIFA e al dettato normativo che prevedeva una "ridotta" percentuale sul prezzo al pubblico. Questo il giudizio complessivo della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani. “La...

Ricette e certificati medici elettronici, per l’Ue il sistema italiano è incompleto

  Le direttive comunitarie mettono in luce le contraddizioni della normativa italiana sulla digitalizzazione della sanità - una rivoluzione tanto attesa per migliorare efficacia e controlli delle prescrizioni - in particolare per quanto riguarda l’emissione di certificati e ricette. La recente Direttiva di esecuzione 2012/52/UE del 20 dicembre 2012 infatti all'art. 3 stabilisce che gli Stati membri "provvedano a che le...

Medicina omeopatica e bioterapie integrate della scuola di formazione “Leon Vannier”

  Domenica 13 gennaio p.v., presso le numerose sedi della Scuola di Formazione “Leon Vannier” dislocate sul territorio nazionale, sarà inaugurato il nuovo Anno Accademico del Corso di Medicina omeopatica e Bioterapie integrate. Rivolto a medici e farmacisti, obiettivo principale del corso è la formazione di un operatore sanitario duttile, pronto a scegliere la metodica terapeutica più idonea a riportare...

Nasce Takeda Italia

 Dal primo gennaio, Takeda Italia Farmaceutici S.p.A. e Nycomed S.p.A. sono diventate una singola entità operativa sotto il nome di Takeda Italia S.p.A.. L’Italia rimane un mercato importante, e la nuova società ha un'organizzazione solida e una pipeline di prodotti forte, pianamente in grado di promuovere una crescita sostenibile. Oggi la nuova Takeda è più competitiva che mai e...

Arriva la ricetta medica targata Ue

Una novità a garanzia dei pazienti che viaggiano in Europa arriva dalla Commissione Europea in tema di prescrizioni mediche valevoli su tutto il territorio UE la direttiva 2012/52. A rivelarlo è Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, che precisa che l’importante provvedimento è stato approvato il 20 dicembre scorso, ed introduce regole comuni per identificare i medici, i...