11.3 C
Rome
lunedì, 22 ottobre 2018

Ambiente

Inquinamento atmosferico: la Corte dei conti europea avverte che la salute dei cittadini dell’UE non è ancora sufficientemente protetta

Secondo quanto affermato dalla Corte dei conti europea in una relazione appena pubblicata, le azioni dell’UE volte a proteggere la salute umana dall’inquinamento atmosferico non hanno prodotto l’impatto atteso. Ogni anno, l’inquinamento atmosferico provoca nell’UE circa 400 000 decessi prematuri e comporta diseconomie legate alla salute per centinaia di miliardi di euro. Tuttavia, avverte la Corte, questi considerevoli costi...

Cammini e Percorsi: nasce la Stazione del Sole nella ex casa cantoniera a Borgo Grappa (LT)

E’ stata ufficialmente inaugurata “La Stazione del Sole – dalle colline al mare” a Borgo Grappa, in provincia di Latina, grazie al progetto di recupero compiuto dalla rete Solidale della Ciclopista del Sole, che si è aggiudicata la concessione gratuita per 9 anni dell’edifico inserito nel progetto Cammini e Percorsi dell’Agenzia del Demanio. Il programma di valorizzazione della struttura, che era...

Esistono in Italia la mappa nazionale e il rapporto sul dissesto idrogeologico: due strumenti per conoscere meglio il territorio e prevenire i rischi

Esiste, ed è stata aggiornata dall’ISPRA, la mappa nazionale del dissesto idrogeologico sulla base dei dati forniti dalle Autorità di Bacino Distrettuali. L’Istituto la descrive all’interno dell’omonimo rapporto pubblicato a luglio, fornendo il quadro di riferimento sulla pericolosità per frane e alluvioni dell’intero territorio nazionale e sugli indicatori di rischio relativi a popolazione, famiglie, edifici, imprese e beni culturali....

Cambiamenti climatici: torna lo spettro della siccità in alcune zone dell’Emilia Romagna, chiesta la deroga al deflusso minimo vitale

La stagione irrigua non è ancora conclusa ed il Consorzio di bonifica Parmense (la principale fonte di distribuzione idrica per le colture tipiche di un territorio con 1300 chilometri di canalizzazioni) segnala la perdurante mancanza di disponibilità idrica per soddisfare le esigenze del comparto agricolo, penalizzando pregiate colture ancora in corso di maturazione come il pomodoro, le orticole ed...

Oli vegetali, Conoe: raccolte 37mila tonnellate nel primo semestre 2018

Circa 37mila tonnellate di oli vegetali esausti raccolti nel primo semestre del 2018, con una proiezione annua di oltre 75mila, in aumento di 3mila tonnellate rispetto al 2017. Sono i dati resi noti dal CONOE, il Consorzio nazionale che si occupa su tutto il territorio nazionale della raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti....