29.6 C
Rome
lunedì, 24 Giugno 2019

Affari internazionali

Esplode in Ucraina l’oleodotto russo verso l’Europa, mentre il presidente Poroshenko finge di trattare finalmente un compromesso con Mosca

  Qualcuno del governo di Kiev ha commesso un gravissimo errore attribuendo alla Russia l’attentato al gasdotto che porta il metano di Gazprom dalla Siberia all’Europa attraverso l’Ucraina; il che significa per l’Italia il 25% del suo fabbisogno. Una esplosione avvenuta nella regione di Poltava, nell’Ucraina Centrale, dove non ci sono popolazioni di origine russa, quindi in una zona che...

Forum Conoscere Eurasia: Francesco Boccia (PD), “su vicenda russo-ucraina Italia inesistente”

  “Nella vicenda russo-ucraina l'Italia non c'è stata, ha inseguito la reazione americana e basta. Fatico a capire come si possano difendere così i nostri interessi economici”. Lo ha detto Francesco Boccia, presidente della V Commissione, Bilancio, Tesoro e Programmazione della Camera, nel corso del seminario sugli investimenti nei paesi dell’Unione Doganale dell’Associazione Conoscere Eurasia e Network Globale. “La nostra classe...

Forum Conoscere Eurasia: Mucchetti, “Sanzioni alla Russia? Chi le vuole ha scambi limitati con Mosca”

  “Sanzioni alla Russia? La mia sensazione è che i Paesi che le vogliono hanno una quantità limitata di scambi commerciali con Mosca. L'Italia invece no, è la quarta nazione per l'interscambio commerciale con la Russia e nei confini dai quali passa il burro è meno facile che passino i cannoni”. Lo ha detto Massimo Mucchetti (presidente 10^ Commissione Permanente...

Il Kazakhstan è giovane ma già maturo per recitare un ruolo da protagonista a livello mondiale

       “Geopolitica multipolare, il ruolo del Kazakhstan” è il titolo della tavola rotonda che si è svolta stamane a Roma (presso la Camera dei Deputati) e organizzata da Isiamed, l’Istituto Italiano per l’Asia e il Mediterraneo presieduto da Gian Guido Folloni. Un tema di grande attualità politica ed economica visto che il Kazakhstan è lo Stato più importante...

Con Renzi Italia e Kazakhstan ritrovano un grande feeling

     Dunque potremmo titolare che grazie a Matteo Renzi l’Italia ha fatto pace con il Kazakhstan, chiudendo definitivamente con le tensioni diplomatiche sorte tra i due Paesi per il caso Shalabayeva. Il nostro Presidente del Consiglio ha voluto fortemente inserire il Kazakhstan nell’ultima tappa della sua missione asiatica per andare a colmare quel vuoto nei rapporti bilaterali in...