Agir > News > Politica > Costalli (MCL): “Dat, inaccettabile tentativo di introdurre surrettiziamente l’eutanasia omissiva. Non sono queste le priorità del Paese”
Agir
29/03/2017 - 14:21
Costalli (MCL): “Dat, inaccettabile tentativo di introdurre surrettiziamente l’eutanasia omissiva. Non sono queste le priorità del Paese”
“La nostra Costituzione sancisce all’art. 2 l’inviolabilità della vita, da cui derivano il divieto di ogni forma di eutanasia, come pure di omicidio del consenziente e di assistenza o aiuto al suicidio (reati peraltro puniti penalmente)”.
  “Lasciar passare inosservata una legge che di fatto introduce nel nostro ordinamento l’eutanasia omissiva, praticata attraverso l’interruzione dei sostegni vitali, è un’operazione scorretta e inaccettabile, sul piano politico ma prima ancora sotto il profilo etico”: ne è convinto il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori...
NON HAI I PERMESSI DI LEGGERE TUTTA LA NEWS!
Devi prima effettuare il login.

Per visualizzare il contenuto selezionato hai bisogno di essere un utente Abbonato.
Visita l'area "Come Abbonarsi" per entrare a far parte del mondo Agir e rimanere sempre in contatto con le nostre news.

+18
+22°
+
Roma
Giovedì, 17
Venerdì   +19° +10°
Sabato   +24° +14°
Domenica   +24° +16°
Lunedì   +22° +12°
Martedì   +20° +13°
Mercoledì   +21° +14°
Realizzazione sito - web marketing by Bitnet s.r.l.